Windows 8.1, aggiornamento gratuito

windows81_start
 

La Microsoft ha confermato che a partire dal 17 ottobre sarà disponibile Windows 8 sul Windows Store .

Il giorno dopo sarà possibile acquistare anche la versione nei negozi, insieme ai nuovi prodotti. Solo gli utenti in possesso di una regolare licenza di Windows 8 potranno installare l’aggiornamento.

Per quanto riguarda i costi di accesso alla nuova release, l’azienda di Redmond ha confermato gli stessi prezzi di Windows 8, mentre gli aggiornamenti per chi possiede già una licenza della prima versione del sistema operativo saranno gratuiti. È possibile acquistare la versione digitale online o retail nei negozi. Entrambe sono edizioni full, quindi non è più richiesta una precedente versione di Windows.

Windows 8.1 è la nuova versione del sistema operativo Microsoft indirizzato a desktop, notebook e tablet, compatibile con le architetture x86 e ARM (Windows 8.1 RT). L’aggiornamento include numerose novità relative alla personalizzazione, alla ricerca, alle app, al Windows Store e alla connettività cloud.

Windows 8.1 è dunque un’evoluzione di Windows 8 ed è stato progettato per garantire una migliore esperienza d’uso su tutti i dispositivi, con particolare riguardo ai nuovi tablet con display inferiore ai 10 pollici.

Per molti versi la seconda versione di Windows 8 è interpretata come una sorta di correttivo utile a limare le spigolature della prima release, quando alcune scelte coraggiose intraprese dal gruppo di Redmond sono state assorbite con difficoltà da chi era abituato a decenni del classico Windows (leggasi in particolare l’assenza del pulsante “Start”, che ha disorientato i più).

Una volta ammorbiditi i problemi più ingombranti, emergeranno anche le nuove qualità che Windows 8.1 introduce nel sistema aprendo anche a nuove opportunità per i produttori di device.